Roma, adescava minorenni su internet: arrestato

Da Adnkronos.com

Somministrava sostanze soporifere a minorenni adescati via internet e li costringeva a subire atti sessuali. Con questa accusa un uomo e’ stato arrestato dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni del Lazio, nel corso della costante attivita’ di contrasto al fenomeno della pedofilia on-line.
Gli investigatori della Polizia Postale, dopo una complessa indagine operata su alcune comunita’ virtuali, e’ riuscita ad individuare un utente che nascondendosi dietro numerosi ‘nickname’ inseriva album fotografici e video prodotti mediante lo sfruttamento di ragazzi.
La perquisizione effettuata presso la abitazione della persona ha permesso agli agenti di trovare numerose videocassette che contenevano le riprese amatoriali di abusi sessuali nei confronti dei minori. Ulteriori dettagli saranno resi noti nel corso della conferenza stampa che si terra’ alle 11 presso il Compartimento della Polizia Postale e Comunicazioni del Lazio.


Comments are closed.