Musica è libertà, su Generazione L…

Anche un po’ di musica su Generazione L…
Vi invitiamo a segnalarci tutte le canzoni secondo voi meritevoli di rientrare nella nostra rubrica Musicax,
per qualsiasi motivo.
Sono stati inseriti negli ultimi giorni moltissimi testi di canzoni che la redazione gradisce particolarmente…ma potete segnalarcene tanti anche voi, possibilmente specificando il motivo o cosa vi suggeriscono quella musica o quelle parole…
Talvolta la musica riesce a far capire tanti aspetti su cui non ci soffermiamo o che in un semplice discorso non arriva ad esprimere: musica è libertà.
Proponeteci anche chi vorreste che contattassimo per la nostra trasmissione, per iniziative, per approfondimenti sul sito e interviste…La redazione di generazione L farà il possibile!

Per altre segnalazioni, articoli, inviate tutto a generazioneelle@antiproibizionisti.it

Eccovene un’altra,degli Articolo 31 di 2 anni fa, che descrive molto bene, in diversi passaggi, il tema di cui ci occupiamo spesso, ovvero nostra generazione.

Articolo 31 >dall’ album “Domani Smetto” (2002)
Non E’ Un Film

Come pesava quello zaino sulle spalle sulla strada della scuola e la
maturità
Odiavo ogni professore mi illudevo che fosse una minaccia alla mia libertà
Ed ogni sera sopra lo schermo vedevo eroi della mia età
e io di certo ero diverso ma ci credevo in una vita come al cinema
Ma qui non è così non c’è il lieto fine e poi il buono perde
I tatuaggi fanno male anni dopo che li hai fatti ma per quello che ricordano
Hai visto amici andarsene prima del tempo e sei sicuro che dall’alto ti proteggano
E intanto aspetti il colpo di scena quell’occasione unica
che ti sistema ogni problema e lei che ti completerà
Lei diceva “Non lo so”
E dopo mi stringeva forte ancora un pò e diceva di non prenderla così
“Nasce cresce poi finisce”
E se tradisce ti sarà chiaro che
La vita non è un film
Ho il dubbio che la mia generazione muova una rivoluzione immaginaria
Doveva essere un tramonto e il bene in trionfo alla fine della storia
Ma qui non è così l’immagine è un pò scura e il domani fa un pò paura

Lei diceva “Non lo so”
E dopo mi stringeva forte ancora un pò e diceva di non prenderla così “Nasce cresce poi finisce”
E se tradisce ti sarà chiaro che
La vita non è un film.


Comments are closed.