Contaminata.Gianna Nannini

Contaminata

La tua pelle è la mia pelle che colore più non ha sono sangue nel tuo sangue una sola anima la tua storia è la mia storia i miei occhi sono i tuoi la mia ora è la tua ora il destino che non hai vola vola vola vola vola la testa vola vola vola chi mi porta via vola vola vola mi hai dimenticata tu non mi conosci sono appena nata contaminata sono contaminata ora che sono nata io non so dove sono io non so da dove vengo l’infinito vaga dentro io non ho nemmeno un segno vola vola vola vola vola la testa vola vola vola chi mi porta via vola vola vola mi hai dimenticata tu non mi conosci sono appena nata non importa più chi sono io rassomiglio ad una goccia d’acqua fa che nel deserto piova io goccia d’acqua che fa traboccare il mare contaminata sono contaminata ora che sono nata polvere di luna che si perde nel tempo voce radioattiva della civiltà fuoco nucleare che respiro nel vento anima ribelle che si libera come una canzone che si perde nel tempo voce radioattiva della civiltà fuoco nucleare che respiro nel vento anima ribelle che si libera non importa più chi sono io rassomiglio ad una goccia d’acqua fa che nel deserto piova io goccia d’acqua che fa traboccare il mare contaminata sono contaminata ora che sono nata vola vola vola vola vola la testa vola vola vola chi mi porta via vola vola vola mi hai dimenticata tu non mi conosci sono appena nata contaminata


Comments are closed.