Quelle serate da Rolling Stones…

ROLLING STONES – SYMPATHY FOR THE DEVIL

Please allow me to introduce myself
I’m a man of wealth and taste
I’ve been around for a long long year
Stolen many men’s soul and faith
I was around when Jesus Christ
Had His moment of doubt and pain
Made damn sure that Pilate
Washed his hands and sealed His fate

[Chorus]

Pleased to meet you
Hope you guess my name
But what’s puzzling you
Is the nature of my game

Stuck around Saint Petersburg
When I saw it was a time for a change
Killed the tsar and his ministers
Anastasia screamed in vain
I rode a tank held a gen’rals rank
When the blitzkrieg raged and the bodies stank

[Chorus]

I watched the glee while your kings and queens
Fought for ten decades for the Gods they made
I shouted out “Who killed the Kennedys?”
When after all it was you and me
Let me please introduce myself
I’m a man of wealth and taste
And I lay traps for troubadours
Who get killed before they reach Bombay

[Chorus]

Just as every cop is a criminal and all the sinners saints
As heads is tails, just call me Lucifer
‘cause I’m in need of some restraint
So if you meet me, have some courtesy
Have some sympathy and some taste
Use all your well learned politesse
Or I’ll lay your soul to waste

[Chorus]

Per favore, permettimi di presentarmi
Sono un uomo di ricchezza e buongusto
Sono stato via per un lungo lungo anno
Ho rapito le anime e le fedi di molte persone
Ero via quando Gesù Cristo
Ha avuto il Suo momento di dubbio e dolore
Mi sono assicurato che Pilato
Se ne lavasse le mani e confermasse il Suo destino

[Ritornello]

Piacere di conoscerti
Spero che tu indovini il mio nome
Ma ciò che ti confonde
È la natura del mio gioco

Sono stato bloccato vicino San Pietroburgo
Quando vidi che era tempo di un cambiamento
Ho ucciso lo zar e i suoi ministri
Anastasia ha urlato invano
Ho guidato un carro armato e tenuto la carica di generale
Mentre i bombardamenti tuonavano e i corpi puzzavano

[Ritornello]

Ho osservato la felicità mentre i vostre re e regine
Combattevano per dieci decadi per gli dei che avevano creato
Ho gridato “Chi ha ucciso i Kennedy?”
Quando dopotutto siamo stati tu e io
Per favore, permettimi di presentarmi
Sono un uomo di ricchezza e buongusto
E dispongo trappole per i trovatori
Che vengono ammazzati prima che raggiungano Bombay

[Ritornello]

Proprio come ogni poliziotto è un criminale e tutti i peccatori sono santi
Come le teste sono code, chiamami semplicemente Lucifero
Perché ho bisogno di qualche limite
Quindi, se mi incontri, abbi la cortesia
Di avere un po’ di compassione e di tatto
Usa tutta la tua educata politesse
O getterò la tua anima ai rifiuti

[Ritornello]


Comments are closed.