La Nannini che riscoprì l’America

E la Nannini ricantò “America”…Proprio ieri sera , durante lo show di Teo Teocoli , Gianna Nannini, di cui tempo fa vi abbiamo presentato il cd ”Perle” e che ha interpretato la colonna sonora dell’ultimo film con Lo Cascio “La vita che vorrei”, con la canzone “Amandoti”, ha riproposto uno dei suoi successi più discussi di qualche anno fa..la famosa canzone sul piacere dedicata alla masturbazione..
Un po’ di anticonformismo oggi in tv, non fa mai male…
In tempi di elezioni americane, Bush e Kerry, Stati Uniti, terrorismo e guerra, ritrovare quell’America, non guasta mica…

Gianna Nannini
America

Cercherò mi sono sempre detta cercherò
troverai, mi hanno sempre detto troverai
per oggi sto con me, mi basto e nessuno mi vede

e allora accarezzo la mia solitudine
ed ognuno ha il suo corpo a cui sa cosa chiedere
chiedere chiedere chiedere

Fammi sognare lei si morde la bocca e si sente l’America
Fammi volare lui allunga la mano e si tocca l’America.
Fammi l’amore forte sempre più forte come fosse l’America.
Fammi l’amore forte sempre più forte ed io sono l’America.

Cercherai mi hanno sempre detto cercherai
e troverò ora che ti accarezzo, troverò
ma quanta fantasia ci vuole per sentirsi in due
quando ognuno è da sempre nella sua solitudine
e regala il suo corpo ma non sa cosa chiedere

Fammi volare lei le mani sui fianchi come fosse l’America.
Fammi sognare lui che scende e che sale e si sente l’America.
Fammi l’amore lei che pensa ad un altro e si inventa l’America.
Fammi l’amore forte sempre più forte ed io sono l’America.


Comments are closed.